MAIPE – Missione Archeologica Italiana nella Piana di Erbil

La Missione archeologica dell’Università degli Studi di Milano è diretta dal prof. Luca Peyronel con la vice-direzione della dott.ssa Agnese Vacca ed indaga i siti di Helawa e Aliawa ubicati nella zona sud-occidentale della piana di Erbil (Regione del Kurdistan iracheno). I due siti erano occupati già novemila anni fa e permettono di ricostruire la storia di questo territorio della Mesopotamia settentrionale a partire dai primi villaggi neolitici di agricoltori e allevatori fino al periodo islamico. Le ricerche della MAIPE sono svolte sulla base dell’accordo con la Direzione Generale delle Antichità della Regione del Kurdistan d’Iraq e sono sostenute dall’Università degli Studi di Milano, dal Ministero degli Affari Esteri e della Cooperazione Internazionale (DGSP Uff. VI), dal Ministero dell’Università e della Ricerca (PRIN).

DOVE E QUANDO?

La piana di Erbil dalla preistoria all’epoca islamica

SURVEY

La ricognizione dell’area di Helawa/Aliawa nella piana di Erbil

HELAWA

Scavi e ricerche

ALIAWA

Scavi e ricerche

OPEN MAIPE

La MAIPE crede nei principi di una ricerca scientifica aperta e sostiene assieme all’Università degli Studi di Milano una politica di condivisione e accessibilità dei dati. Tutta la documentazione è accessibile alla comunità scientifica tramite un Web GIS, ospitato nel Dataverse®, una piattaforma open source per la gestione e condivisione dei dati adottata da molte istituzioni universitarie e di ricerca mondiali.

PRIN 2015

ALAM – Archaeological Landscapes of Mesopotamia between Prehistory and Islamic Period: Formation, Transformation, Protection and Enhancement